Vai al contenuto
Spedizioni in Italia gratuite per ordini superiori a 89,00€
Spedizioni in Italia gratuite per ordini superiori a 89,00€
Wok, una pentola versatile… non solo per la cucina asiatica

Wok, una pentola versatile… non solo per la cucina asiatica

Il wok è una padella originaria della Cina che si contraddistingue per il suo fondo arrotondato che consente una distribuzione ottimale del calore. 

La sua caratteristica originaria, essendo un tempo realizzata in ferro o ghisa, era quella di sopportare fiamme molto alte cucinando le pietanze in pochissimo tempo.

Per le sue origini orientali è spesso associata all’utilizzo in piatti della cucina asiatica come noodles, pollo alle mandorle, riso alla cantonese, etc.

In realtà il wok è una padella molto versatile che può essere utilizzata per diversi tipi di preparazione e per questo uno strumento indispensabile da avere nella propria batteria da cucina.

Come utilizzare il wok

Per la sua versatilità si presta ad essere la padella adatta a diversi utilizzi come:

  • Cuocere al salto

È perfetta per risottare o saltare la pasta. Per amalgamare tutti gli ingredienti e velocizzare la formazione della crema di mantecatura è la padella ideale.Ti suggerisco di provarla con la mia ricetta del couscous di verdure che trovi sull’app Cucinosano.

  • Friggere

Il wok, grazie alla sua forma concava, consente di friggere usando meno olio rispetto alle pentole tradizionali. Va quindi benissimo per ottenere fritture croccanti e leggere.

  • Stufare 

In abbinamento all’utilizzo di un coperchio, il wok si presta benissimo per stufare carne a bocconcini o verdure. Ottima ad esempio per preparare ratatouille o caponate di melanzane.

  • Addensare 

Consentendo una rapida evaporazione dei liquidi di cottura permette di ridurre e addensare salse in pochi minuti.

 

Se invece ami la cucina orientale e sei alla ricerca di nuovi spunti per utilizzare il tuo wok, sull’app Cucinosano trovi alcune ricette di ispirazione asiatica come gli spaghetti di riso all’orientale, il cous cous thai, e il risotthai.

La Wok 28cm Cucinosano è stata utilizzata da Rossana per realizzare questo cous cous di verdure e pollo davvero gustoso. 


La ricetta è anche disponibile nell'App Cucinosano

Ingredienti per 4 persone:

200g cous cous
200g di pollo
50ml di vino (o birra)
Mezza cipolla
2 Zucchine
2 Carote
2 gambi di sedano
Piselli qb
8 Patate novelle
Carciofi (a piacere)
Timo, Salvia qb
Zafferano 1 bustina
Brodo vegetale qb
Curry qb
500g di passata di pomodoro
2 cucchiaini
Sale e pepe qb
2 Uova sode
Scorza di limone non trattato

Nella WOK cucinosano con 2 cucchiai di olio evo, soffriggere leggermente la cipolla tritata. Aggiungere il pollo sfumare col vino. Quando sarà evaporato, aggiungere anche tutte le verdure tagliate grossolanamente e abbastanza grosse e cuocere il tutto circa 40 minuti con un coperchio.
Nel frattempo sgranare il cous cous in una ciotola con del brodo vegetale (io ho aggiunto al bordo anche dello zafferano e un cucchiaio di curry). Tenere metà brodo e aggiungerlo alle verdure fino a coprirle interamente. Aggiungere il concentrato e la passata di pomodoro e continuare la cottura per circa 30 minuti. Quando le verdure si saranno ammorbidite, completare con le erbe aromatiche e sale e pepe a piacere.

Versare il cous cous in un capiente piatto da portata, facendo spazio al centro. Versare le verdure e aggiungere (se piacciono) delle uova sode e una leggera grattugiata di scorza di limone.

Articolo precedente Le verdure di marzo: la spesa che sa di primavera
Articolo successivo La verità sui danni del Teflon, PTFE, PFAS e PFOA