Domande Frequenti

Utilizzo delle pentole 

Cosa fare prima di utilizzare le pentole acquistate?


Prima di utilizzare le pentole appena acquistate, è molto importante lavare l’articolo con acqua tiepida e sapone per piatti. Ungere poi l’interno delle pentole e teglie con un filo d’olio aiutandosi con della carta o un pennello da cucina, coprendo bene tutto il rivestimento Ecoshield. Lasciare la pentola così unta almeno un paio d'ore così che l’olio verrà assorbito dal rivestimento antiaderente naturale. Sciacquare poi nuovamente la pentola e procedere al suo utilizzo. Si consiglia di ripetere questa operazione almeno una volta ogni 45 giorni.

Come utilizzare le pentole correttamente?


L'esterno delle pentole Cucinosano è realizzato in alluminio 100% riciclabile che permette un’ottima trasmissione del calore. Utilizzare l’articolo solo con fiamme medio-basse. L’articolo non va mai scaldato a vuoto. Anche se le maniglie sono rivestite in silicone, è consigliato l’uso delle presine in quanto il manigliame in acciaio inox può scaldarsi. Utilizzare solo utensili in silicone, legno o nylon per evitare di danneggiare il rivestimento antiaderente. Non utilizzare polveri abrasive o pagliette metalliche durante il lavaggio dell’articolo. Per salvaguardare il rivestimento utilizzare sempre anche solo una piccolissima quantità di olio


Manutenzione delle pentole


Per mantenere ottimali le prestazioni delle pentole è consigliato ripetere periodicamente il passaggio con l’olio. Dopo aver lavato con acqua tiepida e sapone e aver asciugato la pentola, ungerla con un filo d’olio utilizzando l’aiuto di carta assorbente o un pennello da cucina. Lasciare asciugare la pentola unta per almeno un paio d'ore in modo che il rivestimento naturale lo assorba. Procedere poi al risciacquo. Questa operazione è consigliato ripeterla ogni 45 giorni. 


Posso lavare le pentole in lavastoviglie?

Il lavaggio in lavastoviglie è sconsigliato. E' consigliato un lavaggio a mano con spugne morbide e una minima quantità di detersivo neutro per mantenere l'estetica e prestazioni del prodotto.

Tutte le pentole possono andare in forno?


Tutte le pentole Cucinosano possono andare in forno ad una temperatura massima di 230°C. I manici non riscontreranno problemi con le temperature in quanto sono realizzati in acciaio inox e rivestiti in silicone.

Quali utensili da cucina posso utilizzare per non rovinare le pentole?


È consigliato l’uso di utensili in silicone, nylon o legno. È sconsigliato l’uso di utensili metallici.


Le padelle possono essere usate su gas o induzione?


Le pentole Cucinosano sono compatibili con tutti i piani di cottura: induzione, gas, elettrico, vetroceramica e forno (fino a 230°). È sempre consigliato in tutti i casi utilizzare fiamme medio-basse e di non scaldare mai le pentole senza nulla al loro interno.

Come disporre le pentole dopo l’utilizzo?

Utilizzo delle teglie forno

Cosa fare prima di utilizzare le teglie acquistate?


Prima di utilizzare le teglie appena acquistate, è molto importante lavare l’articolo con acqua tiepida e sapone per piatti. Ungere poi l’interno con un filo d’olio aiutandosi con della carta o un pennello da cucina, coprendo bene tutto il rivestimento Ecoshield. Lasciare la teglia così unta almeno un paio d'ore così che l’olio verrà assorbito dal rivestimento antiaderente naturale. Sciacquare poi nuovamente la pentola e procedere al suo utilizzo. Si consiglia di ripetere questa operazione almeno una volta ogni 45 giorni.


Quali utensili da cucina posso utilizzare per non rovinare le teglie forno?


È consigliato l’uso di utensili in silicone, nylon o legno. È sconsigliato l’uso di utensili metallici.


Come disporre le teglie forno dopo l'utilizzo?


Per salvaguardare il rivestimento interno delle teglie forno, è consigliato riporre le pentole impilandole una sull’altra, utilizzando dei salvapentola di protezione per evitare di graffiare il rivestimento antiaderente. Nel caso in cui non si disponesse dei salvapentola, conservare l'incarto con cui la teglia forno è arrivata e disporre questa al suo interno.


Manutenzione delle teglie forno


Per mantenere ottimali le prestazioni delle teglie forno è consigliato ripetere periodicamente il passaggio con l’olio. Dopo aver lavato con acqua tiepida e sapone sapone e aver asciugato la pentola, ungerla con un filo d’olio utilizzando l’aiuto di carta assorbente o un pennello da cucina. Lasciare asciugare la teglia unta per almeno un paio d'ore in modo che il rivestimento naturale lo assorba. Procedere poi al risciacquo. Questa operazione è consigliato ripeterla ogni 45 giorni.


Posso lavare le teglie forno in lavastoviglie?
Il lavaggio in lavastoviglie è sconsigliato. E' consigliato un lavaggio a mano con spugne morbide e una minima quantità di detersivo neutro per mantenere l'estetica e prestazioni del prodotto.
Come utilizzare le teglie forno correttamente?


L'esterno delle teglie forno Cucinosano è realizzato in alluminio 100% riciclabile che permette un’ottima trasmissione del calore. Non utilizzare a temperature troppo elevate. L’articolo non va mai scaldato a vuoto. Non utilizzare l'articolo su un piano cottura (gas, induzione, elettrico) per evitare di danneggiare il rivestimento esterno. Utilizzare solo utensili in silicone, nylon o legno per evitare di danneggiare il rivestimento antiaderente. Non utilizzare polveri abrasive o pagliette metalliche durante il lavaggio dell’articolo.


Posso utilizzare le teglie forno sul piano cottura?


È sconsigliato l'uso delle teglie forno con il piano cottura, per evitare di rovinare il rivestimento esterno della stessa.


Utilizzo dello Spruzzino

Cosa differenzia lo spruzzino Cucinosano dagli altri?


Lo spruzzino Cucinosano si differenzia dagli altri articoli simili che si trovano in produzione in quanto è strutturato in modo da nebulizzare qualsiasi tipo di olio, soprattutto quello extra-vergine di oliva. È realizzato in acciaio inox e vetro. Completamente plastic-free in quanto anche il packaging in cui viene venduto è in carta riciclata. Lo spruzzino Cucinosano è unico nel suo genere perché il suo erogatore è composto da 18 componenti a differenza dei 5 presenti nella maggior parte degli altri spruzzini in commercio. Ha inoltre il fondo in acciaio inox in modo da resistere meglio agli urti. Come funziona? Prima della cannuccia dell'erogatore sono presenti due sfere in acciaio inox che aiutano la pressione interna dello spray: questo facilita il pescaggio dell'olio dalla cannuccia e quindi la pompa che avrà una pressione costante. In questo modo è possibile nebulizzare qualsiasi tipo di olio. 

Come utilizzare correttamente lo spruzzino?


Lo spruzzino Cucinosano ha due modalità di erogazione: Nebulizzazione: questa funzione è consigliata per quando si deve condire o dosare la quantità di olio da utilizzare. Tramite una pressione decisa, rapida e costante per tutta la lunghezza del pistone, è possibile nebulizzare in modo da dosare la quantità ottimale di olio. È consigliato tenere una distanza maggiore dal piatto in cui si nebulizza. Getto d'olio: questa funzione è consigliata per quando si devono fare i soffritti, si necessita dell'olio nella padella oppure si vuol misurare le quantità in un cucchiaio ad esempio. Tramite una pressione lenta, con poca forza e velocità, lo spruzzino produrrà un getto d'olio ideale per le situazioni in cui è necessaria una quantità maggiore e più densa. È consigliato tenere una distanza ravvicinata dal piatto in cui si produrrà il getto. La nebulizzazione non perderà efficacia con il lungo utilizzo dello spruzzino.


Spedizioni e pagamenti

Quali sono i tempi di consegna?

Gli ordini vengono evasi in 24/48 ore dal momento della ricezione dell’ordine. Il tempo stimato di consegna è di 24/48 ore da quando la merce viene affidata al corriere. I tempi di consegna indicati dal corriere sono indicativi e cambiano a seconda della zona di riferimento, della filiale più vicina, di eventuali scioperi e/o proteste. Per luoghi disagiati, difficili da raggiungere o per cause di forza maggiore, le tempistiche possono variare rispetto ai tempi citati. Non ci assumiamo la responsabilità di eventuali ritardi per mancata consegna. Le consegne all’estero possono richiedere tempi di consegna maggiori in base alla presenza di dogane o meno all’ingresso del paese.

Come posso controllare lo stato della mia spedizione?

Il giorno successivo alla spedizione, il corriere ti invierà a mezzo mail il tracking code del pacco. La mail di shipping è inviata in automatico per cui potrebbe capitare che finisca nella cartella spam o posta indesiderata. È consigliato controllare la cartella spam o posta indesiderata se non si dovesse ricevere la mail di tracking entro 48/72 ore dalla ricezione della conferma d’ordine.

Quali metodi di pagamento sono accettati?


Accettiamo pagamenti con tutte le principali carte di credito (Visa, Mastercard, American Express), PayPal, Bonifico bancario.  


Come posso effettuare il pagamento tramite bonifico bancario?

Al momento del check-out per il completamento dell’ordine, selezionare la voce bonifico bancario. Verrà inviata una mail con le credenziali IBAN per effettuare il bonifico. L’ordine sarà evaso nel momento in cui sarà ricevuto il pagamento, per cui i tempi di consegna dipenderanno dai tempi bancari.