LA SPESA DEL MESE DI OTTOBRE

LA SPESA DEL MESE DI OTTOBRE

Buongiorno amiche mie! Eccoci arrivati al nostro appuntamento con la spesa del mese! Ottobre è arrivato in anticipo perché il freddo tipico di questo mese è arrivato già con settembre. L’estate è ufficialmente finita e con lei sono andate in letargo tutta la frutta e le verdure succose e ricche di liquidi. Al loro posto, la Terra produce tutti gli alimenti che ci servono per affrontare l’inverno che ci aspetta!

I protagonisti sono il cavolfiore, il broccolo verde, il broccolo romano, il cavolo verza, cavolo cappuccio e i cavolini di Bruxelles! Questi alimenti sono ricchi di vitamine del gruppo B, vitamina C, sali minerali e acido folico che aiutano a tenere su le difese immunitarie che in questo periodo sono più basse. Ecco una ricetta che mi piace molto con il cavolfiore!

CAVOLO IN FIORE

 

Ingredienti:
1 cavolfiore
Parmigiano q.b.
Prezzemolo q.b.
Sale affumicato integrale
Olio
 
In una pentola mettere il cavolfiore a bollire per 10/15 minuti. Scolarlo e poggiarlo su una teglia forno antiaderente cucinosano, salare, pepare e cospargere di parmigiano, prezzemolo e una spruzzata d’olio. Far dorare in forno grill ventilato a 180 gradi per 15 minuti.

 

E provate a fare anche questa con il cavolo viola:

INVOLTINI DI CAVOLO VIOLA

Ingredienti:
1 cavolo cappuccio viola
60g pane grattato
60g parmigiano
1 cucchiaio di prezzemolo
Pepe q.b.
Paprika dolce q.b.
1 mozzarella light senza lattosio
Erba cipollina
Olio Evo 

 

Pulire le foglie del cavolo mantenendole intere e farle bollire per 15 minuti. Scolare le foglie e raffreddarle sotto l’acqua corrente.Prendere una ciotola a parte e unire il pan grattato, il parmigiano e il prezzemolo. Condire con sale, pepe e paprika dolce a piacere.Farcire le foglie con il composto ottenuto e qualche pezzetto di mozzarella light, chiudere le foglie su se stesse formando un involtino.Per mantenere chiusi gli involtini, usare un filetto di erba cipollina.Adagiare gli involtini in una teglia forno antiaderente cucinosano e cuocere in forno a 180 gradi per 20 minuti.

 

Le altre verdure di stagione sono: bietola, cicoria, cipolla, coste, erbette, fagioli, lenticchie, funghi, finocchi, indivia, lattuga, patate, porro, radicchio, rafano, rapa, ravanello, rucola, sedano, sedano rapa, spinaci, topinambur, valerianella, zucca, aglio, carciofi, carote, cime di rapa, legumi secchi, tartufo bianco e nero, cece.

Anche assumere i legumi in questo periodo è molto consigliato poiché sono ricchi di proteine, fibre, carboidrati e sali minerali (ferro, potassio e fosforo), contengono molte vitamine (come la B1, C e H) sostanze antiossidanti e protettive. Una ricetta molto gustosa con un mix di legumi è:

 

POLPETTONE DI LEGUMI

Ingredienti:
2 scatole di fagioli cannellini
2 scatole di fagioli rossi
2 scatole di lenticchie
Rosmarino, sale e pepe q.b.
1 cucchiaino di curcuma
2 patate1 manciata di piselli
1 uovo4 cucchiai di grana
60g di pane grattugiato 

 

Unire i fagioli cannellini, i fagioli rossi e le lenticchie. Condire con rosmarino, sale, pepe, e un cucchiaino di curcuma. Mischiare tutto e poi frullare. Unire questo composto a 2 patate e una manciata di piselli frullati. Tenere dei piselli interi da aggiungere al composto. Aggiungere l’uovo, il grana e il pane grattugiato. Dare la forma di polpettone e chiuderlo dentro della carta forno (che serve per la buona riuscita della ricetta) e poi in quella di alluminio. Cuocerlo nell’acqua per mezz’ora, poi aprirlo e metterlo su una teglia forno antiaderente cucinosano senza carta forno con delle patate precedentemente bollite e salate. Finite con del rosmarino, una spolverata di grana e cuocere in forno ventilato a 180°C per 25 minuti.

 

Tra i frutti invece troviamo caco, castagna, mela, pere, melagrana, fico, uva, noci, mandorle, nocciole e kiwi. Anche questi sono ricchi di vitamine e sali minerali che corrono in aiuto delle nostre difese immunitarie! Un esempio è la melagrana: sapete che ha poteri antitumorali ha la capacità di bloccare i radicali liberi e quindi la degenerazione cellulare? In questo periodo, in tavola, non può proprio mancare! Io preferisco berne il succo, ecco la mia ricetta per evitare di sporcare tutta la cucina:

 

MELOMERITO

Tagliare il melograno a metà e con l’aiuto di uno spremiagrumi, facendo un movimento antiorario e una lieve pressione verso il basso spremerlo.
Versare il contenuto nel bicchiere.

 

E per finire, visto che in questo mese tornano ad essere di stagione, non posso che salutarvi con un buon dolce di mele! Iniziare la giornata con una fettina di questo dolce fa affrontare meglio le poche ore di luce che ci aspettano e il freddo che sta arrivando!

 

MILLEFOGLIE DI MELE

Ingredienti:
400g di farina dolci soffici di @molino_pasini
100ml di olio di semi
1 bustina di lievito per dolci
5g di eritritolo (o 70g di normale)
150 ml di latte (quello che preferite)
3 uova
4 mele
1 limone (non trattato) di cui servirà sia il succo che la scorza grattugiata
Zucchero a velo q.b.
Cannella q.b.
 
In una ciotola unire farina, eritritolo, lievito, olio, latte e uova. Mescolare il tutto con le fruste elettriche. Procedere poi affettando le mele intere abbastanza sottili utilizzando una mandolina.
Condire le mele tagliate con il succo di un limone. Prendere poi la tortiera alta cucinosano e versare metà impasto sul fondo. Disporre poi uno strato di mele affettate e una spolverata di cannella (se piace). Versare l’altra metà di impasto sopra e completare con l’ultimo strato di mele affettate e un’altra spolverata di cannella. Aggiungere poi una grattugiata di scorza di limone e cuocere in forno ventilato e preriscaldato a 180°C per 45 minuti.
Completare a piacimento con zucchero a velo.

 

Un grande bacio virtuale, 

la vostra Rossana!
Articolo precedente IL MENU' DI HALLOWEEN
Articolo successivo Pentole antiaderenti e Teflon!

Lascia un commento

I commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati

*Campi obbligatori