Vai al contenuto
La spesa del mese di gennaio

La spesa del mese di gennaio

Buongiorno ragasse,
e benvenuto a questo nuovo 2022!

Spero che possa essere per tutti noi l’inizio di un nuovo anno migliore di quello appena passato, ricco di salute, amore, felicità e tante belle cose.

Questo 2022 ragasse sarà un anno ricco di grandi novità e io non vedo l'ora di poterle vivere assieme a voi!

Il mese di gennaio ci offre moltissimi frutti e verdure di stagione che sono davvero utili per depurarci dopo i vari pranzi e cene delle festività natalizie.

Tra i frutti che ci offre il mese di gennaio troviamo infatti:
agrumi: arance, mandarini, cedri, limoni e pompelmi, ma anche melograni, pere, kiwi, cachi e mele.

Tra i fantastici ortaggi e verdure abbiamo invece:
bietole, broccoli, carciofi, cardi, catalogna, cavolfiori, cavolo cappuccio, cavoletti, cicoria, cime di rapa, coste, crauti, erbette, finocchi, indivia belga e riccia, porri, radicchio, rapa, sedano, spinaci, topinambur, verza.

Vediamo adesso assieme qualche ricetta da poter fare con queste favolose materie prime che ci offre madre natura!

Tisana di carciofi

Ingredienti:
Foglie dure di 2 carciofi
400ml di acqua
Succo di 2 piccoli limoni non trattati
Procedimento:
Separare le foglie dure dei carciofi da quelle morbide. Far bollire in 400ml di acqua le foglie dure per circa 15 minuti. Filtrare il liquido ottenuto dalle foglie e aggiungerci il succo di un limone.

Pasta al limone - “Voglia di Sorrento”

Ingredienti:
160g di spaghetti
4 limoni non trattati 
Basilico q.b.
Sale e pepe q.b.
Olio evo q.b.
10 mandorle tritate
Procedimento:
Cuocere gli spaghetti e scolarli molto al dente. In una padella antiaderente mettere una spruzzata d’olio, sminuzzare con le mani delle foglie di basilico e rosolarle qualche istante. Grattugiare un po’ di scorza di un limone e aggiungere gli spaghetti al dente. Aggiungere il succo di un limone, un’altra grattugiata di scorza e allungare il tutto con un mestolo di acqua di cottura. Risottare aggiungendo ulteriore acqua di cottura della pasta se necessario e continuare la cottura. Tritare del basilico sottile e aggiungerlo alla pasta quasi a fine cottura. Spegnere il fuoco, aggiustare di pepe ed impiattare con una spruzzata di olio, una grattugiata di scorza di limone e delle mandorle tritate.

Cotolette di finocchi - “Finolette”

Ingredienti:
1 finocchio
Farina di riso qb
Noce moscata
Pane grattugiato qb
2 uova
Sale q.b.
Olio evo q.b.
Procedimento:
Pulire e tagliare il finocchio a fette di circa 1 centimetro.
Passare poi ciascuna fetta prima nella farina, poi nelle uova sbattute con del latte di soia e infine nel pane grattugiato con della noce moscata. Adagiare le fette sulla teglia da forno con qualche spruzzata di olio, salare e cuocere in ventilato 200°C per 20-25 minuti.

Purè di fave e cime di rapa - “Mi manca la Puglia” 

Ingredienti:
250g di fave
500g di cime di rapa
2 spicchietti d’aglio (se piace)
Sale e pepe q.b.
Olio evo q.b.
Peperoncino (se piace)
Salvia q.b.
Procedimento:
Mettere in ammollo le fave la sera prima per tutta la notte. Cuocerle poi per 1 ora. Dopo averle cotte aggiungere sale, pepe e un paio di spruzzate d’olio. Frullare tutto con un mixer. Nella wok mettere un filo d’olio (io ho usato quello pugliese) e far appassire le cime di rapa. Se piace, potete aggiungere due spicchietti d’aglio. Una volta cotte aggiustare di sale, pepe e se piace una spolverata di peperoncino. Versare il purè in piatto, con l’aiuto di una pinza da cucina e un mestolo arrotolare le cime di rapa e posizionarle sopra il purè. Aggiungere un filo d’olio e due foglioline di salvia.

Plumcake pere e cioccolato al 95%

Ingredienti:
4 pere piccole 
Acqua 
Una manciata di anice stellato
8 bastoncini di cannella
4 uova
100g di zucchero di cocco
210g di farina multicereali
16g di lievito per dolci
150g di yogurt
50ml di latte di soia (o quello che preferite)
90ml di olio di cocco o mais
32g di cacao amaro in polvere
100g di cioccolato fondente al 95%
Procedimento:
In un tegame mettere 4 pere piccole e aggiungere acqua fino a coprirle. Mettere una manciata di anice stellato e 8 bastoncini di cannella. Far bollire per 10 minuti.
Mettere in una ciotola le uova e sbatterle con lo zucchero di cocco, poi aggiungere la farina multicereale, il lievito per dolci, lo yogurt, il latte, l’olio e il cacao amaro in polvere. Mescolare con la frusta il tutto per qualche minuto. Aggiungere le pere intere nell’impasto (devono rimanere in piedi). Mettere in forno preriscaldato a 180°C per 40 minuti. Nel frattempo, sciogliere a bagnomaria una barretta di cioccolato fondente al 95% e coprire la parte della pera rimasta fuori.

 

Ecco qua ragasse! Anche la prima spesa del mese di questo anno è terminata! Spero di avervi dato qualche spunto per qualche ricetta da poter preparare in questo nuovo anno!

Ogni anno, verso gli ultimi giorni di dicembre/i primi giorni di gennaio, si tende a fare sempre una lista di buoni propositi, qual è quello che vorreste realizzare più di tutti? 

Vi mando un abbraccio forte forte!

Ross

Articolo precedente La spesa del mese di febbraio
Articolo successivo Un Natale in stile Cucinosano

Pubblica un commento

I commenti vanno approvati prima della pubblicazione

* Campi obbligatori