Vai al contenuto
La spesa del mese di febbraio

La spesa del mese di febbraio

Ciao Ragasse!

È sembrato solo a me o gennaio è durato un’infinità? 😂

Ormai lo sapete, alla Ross non piace il freddo e questo mese gelido non passava mai, ma finalmente eccoci a… febbraio!

Anche febbraio è sempre freddo ed è sempre inverno 😂 😂, però le giornate piano piano inizieranno ad allungarsi per far spazio alla primavera che sboccerà il prossimo mese.

Febbraio è un mese più corto degli altri ma dove si trovano diverse ricorrenze, sicuramente quella più nota a tutti è San Valentino, e l’altra più che una ricorrenza è un periodo, è sicuramente il Carnevale e con lui tutti i suoi relativi dolci!

E adesso vi verrà da chiedermi: “Ross ma anche tu fai le frappe di Carnevale fritte?” Ebbene sì, se le cose le faccio una volta all’anno le faccio buone e come si devono fare, naturalmente si possono fare anche al forno, ma fritte bene, non sono unte e sono più buone!

Naturalmente non si devono mangiare tutti i giorni, ma ogni tanto una a colazione è uno sgarro più che concesso!

Ma torniamo a noi ragasse, e vediamo assieme la spesa del mese di febbraio!

Come ortaggi e verde febbraio ci offre:
bietole, broccoli, carciofi, cardi, carote, cavolfiore, cavolo, cavolini di Bruxelles, cicoria, cipolle, finocchio, porri, radicchio, rape, spinaci, topinambur, verza.

Tra la frutta invece abbiamo:
arance, clementine, kiwi, limoni, mandarini, mele, pere, pompelmi.

Non ci resta che vedere qualche piatto che può essere realizzato con queste fantastiche materie prime!

Cipolle al forno - “Girelle di cipolla”

Ingredienti per due persone:
4 pezzi di cipolle bianche
Semi di anice q.b.
Sale q.b.
Olio extra vergine di oliva q.b.

Procedimento:
Tagliare a metà le cipolle bianche. Ponetele sopra la teglia da forno Cucinosano e condite con semi di anice, un po’ di sale e una spruzzata d’olio evo. Cuocere in forno ventilato a 180°C per 20 minuti.

Pasta al limone - "Voglia di Sorrento”

Ingredienti per due persone:
160g di spaghetti
4 limoni non trattati
Basilico q.b.
10 mandorle tritate
Sale e pepe q.b.
Olio extra vergine di oliva q.b.

Procedimento: 
Cuocere gli spaghetti e scolarli molto al dente. In una padella antiaderente Cucinosano mettere una spruzzata d’olio evo, sminuzzare con le mani delle foglie di basilico e rosolarle qualche istante. Grattugiare un po’ di scorza di un limone e aggiungere gli spaghetti al dente. Aggiungere il succo di limone, un’altra grattugiata di scorza e allungare il tutto con un mestolo di acqua di cottura. Risottare aggiungendo ulteriore acqua di cottura della pasta se necessario e continuare la cottura. Tritare del basilico sottile e aggiungerlo alla pasta quasi a fine cottura. Spegnere il fuoco, aggiustare di pepe ed impiattare con una spruzzata di olio, una grattugiata di scorza di limone e delle mandorle tritate. 

Baccalà con le arance - “Baccalà con caponata di arance”

Ingredienti per due persone:
Per il baccalà:
2 filetti di baccalà
Pepe q.b.
Succo di un’arancia q.b.

Per la caponata:
Mandorle 10 pezzi
Succo e scorza di un’arancia non trattata q.b.
Pistacchi 10 pezzi
2 cucchiaini di miele
2 cucchiaini di salsa di soia
Pepe q.b.
3 capperi
1 cucchiaino di senape
Olio d’oliva q.b.
Scorza di lime non trattato grattugiata q.b.

Procedimento:
Prendere il filetto di baccalà, tagliarlo a cubetti, metterlo in una padella antiaderente Cucinosano e farlo saltare con un po’ di pepe e succo di arancia. Prendere le mandorle e i pistacchi e tritarli in modo grossolano. Metterli in un'altra padella antiaderente Cucinosano per tostarli insieme alla scorza d’arancia, miele e salsa di soia. Aggiungiamo a questi i capperi (che poi toglieremo) e un cucchiaino di senape. Aggiungere alla caponata a crudo un filo d’olio evo e un pochino di spremuta d’arancia. Per impiattare prendere un coppapasta e posizionare prima il baccalà e poi la caponata. Come ultima aggiunta, grattugiare un pochino di scorza di lime.

Rotolo di frittata con ricotta e spinaci - “Rotolo frittata”

Ingredienti per due persone:
2 uova intere
14g di Parmigiano Reggiano grattugiato
50g di mozzarella light senza lattosio
100g di spinaci
70g di ricotta light senza lattosio

Procedimento:
Sbattere le uova insieme al Parmigiano Reggiano grattugiato fino ad ottenere un composto omogeneo. Prendere la teglia da forno Cucinosano, stendere la carta forno e versare il miscuglio nella teglia. Lasciar cuocere a 180 gradi per 10 minuti. Nel frattempo, far cuocere gli spinaci al vapore. Una volta che la frittata è cotta, ricoprirla di ricotta, spinaci, e mozzarella. Con l’aiuto della carta forno formare un rotolo farcito. Infornare per altri 10 minuti sempre a 180 gradi.

Bonus - Idea per San Valentino

Riso tartare

Ingredienti per 2 persone:
160g di riso
250ml di brodo vegetale (circa)
1 cipolla
2 bustine di zafferano
3 cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato
1 Lime 
6 gamberi
2 foglie d'oro alimentari
Sale e pepe q.b.
Olio extra vergine di oliva q.b.

Procedimento:
Tritate la cipolla e mettetela in una casseruola con dell’olio extravergine di oliva. Soffriggere leggermente e unire poi il riso per tostarlo girandolo velocemente. Sfumare con un pochino di brodo vegetale e unire lo zafferano. A fuoco lento completare la cottura aggiungendo brodo ogni volta che si asciuga, lasciandolo all’onda, ovvero abbastanza cremoso. Mantecare alla fine con un filo d’olio evo e del parmigiano. Impiattare adagiando sopra della tartare di gamberi conditi con lime, pepe e sale e completare con una foglia d’oro alimentare.

Bonus - Idea per Carnevale

Frappe di Carnevale

Ingredienti per due persone:
150g di farina di farro
150g di farina 00
2 uova
60g di latte di avena
30g di burro vegetale
30g di zucchero
Scorza di un limone non trattato
2 cucchiai di limoncello
Olio d’arachidi (per friggere)
Zucchero a velo vanigliato q.b.

Procedimento:
Amalgamare bene la farina con lo zucchero e un pizzico di sale in una ciotola capiente. Fare un buco al centro e aggiungere le uova, il burro fuso e la buccia di limone non trattato. Aggiungete il limoncello e mescolate con la forchetta i liquidi al centro della ciotola, senza inglobare per il momento la farina dai lati. Inglobare quindi lentamente la farina prendendola dai lati e continuare a mescolare finché otterrete cremoso. Continuare ad impastare utilizzando le mani finché non si avrà un composto che si stacca totalmente dai lati della ciotola. Formare una palla di impasto, avvolgerla nella pellicola e lasciare riposare a temperatura ambiente per 20 minuti. Dividete poi l’impasto in 3 parti e stendete un pezzo per volta, più sottile che potete, su un piano di lavoro ben infarinato. Con un matterello ben infarinato tirate l’impasto ripiegando più volte su sé stessa la sfoglia fino ad ottenere uno strato il più sottile possibile (se avete una macchina per la pasta utilizzatela alla minima apertura per avere una sfoglia sottilissima!).  Ritagliate la sfoglia a quadrati della grandezza desiderata e disponeteli distanziati su un piano leggermente infarinato per evitare che si incollino e si rompono. Friggete le Frappe nell’olio bollente, girandola ogni 4-5 secondi. Si formeranno delle bolle anche sulle superfici e si accartoccerà leggermente.  Quando saranno dorate (circa 15 secondi), rimuovetele e mettetele ad asciugare su carta assorbente. Quando saranno fredde, una spolverata di zucchero a velo e servire.

 

Avete visto che la Ross vi ha dato anche due idee bonus per San Valentino e per Carnevale? Poi non dite che non vi penso!

Vi mando un super abbraccio,

La Ross

Articolo precedente La spesa del mese di marzo
Articolo successivo La spesa del mese di gennaio

Pubblica un commento

I commenti vanno approvati prima della pubblicazione

* Campi obbligatori