Vai al contenuto
Spedizioni in Italia gratuite per ordini superiori a 89,00€
Spedizioni in Italia gratuite per ordini superiori a 89,00€
Non la solita merendina: idee sane e nutrienti per la merenda

Non la solita merendina: idee sane e nutrienti per la merenda

Con la riapertura delle scuole e l’avvio del “back to school” il termine “merenda” diventa un termine ricercatissimo su Google. Immagino mamme, papà e nonni intenti a cercare idee per delle merende da far trovare ai propri bambini quando tornano a casa o per lo spuntino a scuola.

È sempre interessante indagare il significato etimologico delle parole, e in questo caso è stato divertente scoprire che il termine “merenda” deriva dal verbo merere «meritare» e quindi merenda significa propriamente «cosa da meritarsi».

In effetti, dopo tante ore di lavoro o studio cosa c’è di più meritato di un gustoso spuntino? :)

E se spesso, per praticità e mancanza di tempo, il momento della merenda viene risolto con una pratica “merendina” che in molti casi corrisponde a uno spuntino preconfezionato poco sano, è invece importante dare a questo momento di pausa la giusta importanza.

L'importanza della merenda

La merenda riveste infatti un ruolo fondamentale nel fornire al nostro corpo l'energia di cui ha bisogno per affrontare le sfide quotidiane. Fornire regolarmente al corpo il carburante di cui ha bisogno attraverso piccoli spuntini può contribuire a mantenere stabili i livelli di zucchero nel sangue e a prevenire la caduta dei livelli di energia.

Inoltre, la merenda può aiutare a migliorare la concentrazione e la produttività. Soprattutto per i bambini in età scolare, uno spuntino nutriente durante la giornata può contribuire a mantenere attiva la mente, favorendo l'apprendimento e la partecipazione in classe. 

Alcuni consigli per creare una merenda sana

La chiave per una merenda benefica è la scelta degli alimenti giusti. Una merenda sana dovrebbe essere equilibrata, fornendo nutrienti essenziali senza apportare un eccesso di calorie vuote o zuccheri raffinati.

Ecco alcuni suggerimenti su come preparare una merenda salutare:

  • Includi la frutta: Frutta fresca, come mele e banane fornisce vitamine, minerali e fibre. Sono opzioni pratiche e nutrienti per una merenda soddisfacente.
  • Scegli le proteine magre: Gli alimenti ricchi di proteine, come yogurt greco aiutano a mantenere la sazietà e contribuiscono alla crescita e al mantenimento dei tessuti corporei.
  • Prediligi i carboidrati integrali: Opta per fonti di carboidrati integrali, come le farine integrali, per fornire energia sostenibile e fibre per la salute digestiva.
  • Noci e Semi: Mandorle, noci, semi di chia o semi di girasole sono ricchi di grassi sani e antiossidanti.

Ricette per una merenda sana

Sull’app Cucinosano trovate diverse ricette dolci e gustose adatta a una merenda sana. Alcune di queste possono anche essere preparate in anticipo, magari la domenica quando si ha più tempo a disposizione, e consumate nei giorni seguenti.

Alcuni esempi:

  • Torta in tazza
  • Saccottini di mele
  • Plumcakemela
  • Banana Pancake con gocce di cioccolato

Ed anche alcune idee salate: 

  • cecisnack
  • semolotti
  • barretta spuntino
  • salviachips

 e ne potete trovare tante altre nella nuova sezione in homepage dell'App Cucinosano intitolata "MERENDE" 

Ideali come alternativa alle classiche patatine in sacchetto, come spuntino o snack anche sul divano: 

SALVIACHIPS

Ingredienti:
Acqua frizzante freddissima
Salvia qb
Farina a piacere
Una punta di lievito per torte salate
Unire farina e lievito e aggiungere acqua frizzante freddissima amalgamando bene creando una pastella liquida e omogenea. Passare le foglie pulite nella pastella e adagiare su teglia forno leggermente oleata. Spruzzatina di olio e cuocere in forno ventilato a 200°C per 5 minuti finchè non saranno belle croccanti!
Articolo precedente Zucca pronta tutto l’anno: i segreti per una pulizia e conservazione duratura
Articolo successivo I segreti della (mia) nonna per una perfetta passata di pomodoro fatta in casa