Spedizioni gratuite per ordini superiori a 89€

Un articolo di Michela Favero - educatrice cinofila 

I forasacchi sono delle spighe simili a quelle del frumento di color dorato che si possono trovare nei campi o prati e lungo i bordi delle strade, molto pericolosi per i nostri cani.

 

Giugno è il mese in cui iniziano a spuntare, ma li possiamo trovare durante tutta l’estate ed è da stare più attenti quando diventano dorati e secchi.

Sono molto pericolosi in quanto si attaccano saldamente al pelo del nostro cane, e con la loro punta acuminata e i loro uncini possono penetrare la pelle, il naso, le orecchie, la gola e le zampe.

 

Ma quali sono i sintomi?

I sintomi più comuni sono lo starnuto, quando viene inalato; un forte scuotimento della testa, quando si infila nell’orecchio; e lo zoppicare, quando si infila tra le sue zampe.

Di fatto, il cane durante la passeggiata può inalare il forasacco, che raggiunge la cavità nasale, provocando starnuti e a volte perdita di sangue.

Inoltre, il forasacco può infilarsi nell’orecchio del cane specialmente se è a pelo lungo. In questo caso, potreste accorgervene se i vostri cani continuano a scuotere la testa oppure mantengono la testa inclinata. Quando succede è molto pericoloso perché può persino risultare in una perforazione del timpano. È meno usuale che entri nella palpebra, ma in questo caso può provocare seri danni all’occhio e alla vista.

Inoltre, può succedere che un forasacco passi attraverso la bocca del cane, per poi rimanere bloccato in gola, oppure perforare la guancia, creare un ascesso o addirittura arrivare fino al polmone o alle vertebre.

Infine, il forasacco si infila molto facilmente sulla zampa del cane attraverso la cute e sempre attraverso la cute anche in altre zone, come le ascelle e l’inguine provocando infezioni e gonfiori.

 

Cosa possiamo fare per salvaguardare il nostro amico peloso?

Innanzitutto stare il più possibile attenti quando il nostro cane si trova in passeggiata all’aria aperta e cercare di evitare zone dove ci possono essere i forasacchi.

Al vostro ritorno a casa, specialmente nei periodi estivi, fate una bella ispezione e controllate orecchie, zampe e pelo. Abituatelo a farsi toccare e spazzolare sin da piccolo in modo che questa operazione diventi una routine e una cosa piacevole per lui.

Se siete in dubbio o se notate qualcosa di strano, portate il cane dal vostro veterinario di fiducia al più presto. In questi casi non è consigliabile il fai da te, in quanto il forasacco è un corpo esterno ricco di batteri e provoca infezioni pericolose. La parola chiave in questo caso è attenzione ed il vostro amico a quattro zampe vi ringrazierà.

Qui si parla di cani ma può interessare gatti o altri animali domestici che possono essere esposti ad un ambiente esterno in presenza di forasacchi.

Altri articoli del blog

Visualizza tutto

Segreti per congelare frutta, verdura e molto altro

Segreti per congelare frutta, verdura e molto altro

Congelare gli alimenti è una pratica utile per conservare il cibo, ridurre gli sprechi e avere sempre a disposizione ingredienti freschi. Ecco una guida completa su cosa si può congelare e come farlo correttamente! Frutta Fresca tutto l'anno La frutta...

Continua a leggere

Facciamo chiarezza sui materiali delle pentole

Facciamo chiarezza sui materiali delle pentole

L'alimentazione sana è il fondamento della salute, punto. Quando me ne sono resa conto, ho stravolto il mio modo di mangiare, e nel tempo ho ideato un modo di cucinare sano per le persone che amo, con la genuina attitudine...

Continua a leggere

Cosa fare a New York in 5 giorni

Cosa fare a New York in 5 giorni

Come promesso eccomi qui con qualche consiglio e qualche chicca su cosa fare, e dove mangiare e dormire se programmi un viaggio nella Grande Mela. Cosa vedere a New York Le cose da vedere a New York sono tantissime ma se...

Continua a leggere

Zucca pronta tutto l’anno: i segreti per una pulizia e conservazione duratura

Zucca pronta tutto l’anno: i segreti per una pulizia e conservazione duratura

La zucca è senza dubbio uno dei protagonisti indiscussi di questo periodo e, come ha potuto vedere dalle mie stories chi mi segue su Instagram, il mio orto ha iniziato presto a dare i suoi frutti. Delle sue proprietà e benefici vi...

Continua a leggere

Non la solita merendina: idee sane e nutrienti per la merenda

Non la solita merendina: idee sane e nutrienti per la merenda

Con la riapertura delle scuole e l’avvio del “back to school” il termine “merenda” diventa un termine ricercatissimo su Google. Immagino mamme, papà e nonni intenti a cercare idee per delle merende da far trovare ai propri bambini quando tornano...

Continua a leggere

Passata di pomodoro Cucinosano

I segreti della (mia) nonna per una perfetta passata di pomodoro fatta in casa

La Passata di pomodoro fatta in casa è una delle Conserve più buone e più comuni da preparare negli ambienti casalinghi. Qui potete trovare come la mia nonna preparava una passata, diciamo un po' "condita" con l'aggiunta in preparazione di cipolla, sale e basilico...

Continua a leggere